Come Pulire la Penna Stilografica

Le penne sono principalmente aggredite dagli inchiostri,  sia per il loro potere corrosivo   che  per piccoli  frammenti di  “artefatti”  il cui  accumulo,  con il tempo  costituisce  una  barriera  ostruttiva alla meccanica del sistema aerometrico.

Quindi, di tanto in tanto è consigliabile sempre una manutenzione della penna,  lavaggi frequenti con l’acqua o soluzioni disincrostanti dedicate!

Ricordate di non utilizzare soluzioni alcoliche,  etere  di  petrolio o  sostanze affini, acetone, ipoclorito di sodio  e comunque,  prodotti prevalentemente utilizzati le  per la pulizia della casa!

Sarebbe consigliabile avere una piccola vaschetta  ad  ultrasuoni con la relativa soluzione neutra disincrostante!

Prima di lavare una penna, è necessario conoscere le modalità di smontaggio, senza utilizzare pinze da elettricisti od altri utensili NON idonei.

  • Estrarre il converter dalla parte posteriore della sezione

  • Saper estrarre sia il feed che il pennino dalla sezione , elementi essenziali   a cui necessita sempre una buona e corretta pulizia, onde consentire un buon flusso di scorrimento.

Dopo il lavaggio con soluzioni disincrostanti, se in possesso della vaschetta ad ultrasuoni,  lavare con acqua di fonte ed asciugare con carta da cucina, avendo cura di non lasciare residui. 

NON utilizzare fonte di calore come l’asciugacapelli!

NON  UTILIZZARE

support-pinterest-help_edited.jpg
Pulizia ad Ultrasuoni
Per coloro che hanno la possibilità di utilizzare una piccola vaschetta ad ultrasuoni con le seguenti caratteristiche :
a)  Vaschetta con frequenza 40 KHz  / 35 W
b)  Vaschetta con Frequenza 42 KHz / 50 W

Utilizzare  una soluzione disincrostante per ultrasuoni per lavaggio "occhiali" , in quanto si tratta di una soluzione neutra che non aggredisce la plastica, la celluloide, le parti gold plated delle penne e quant'altro.

Diluire in acqua come da indicazione del detergente.

Quindi utilizzare la soluzione cosi' diluita in quantità in base alle capacità della vaschetta e lavare dai 3 ai 6 minuti !

Alcune vaschette ad ultrasuoni sono anche riscaldate con termoregolatore.

Pulizia manuale
Dopo aver provveduto a separare la sezione dal fusto della penna, sarà necessario estrarre il  Converter  dalla sua  posizione in modo da lasciare libero l'ingresso del  cono di sezione e, per quanto possibile, sarrebbe opportuno estrarre anche Nib  e Feed d'alimentazione dalla camicia Housing della sezzione.
Vedi Fig. 1  e  Fig.  2
Aspirare acqua più volte fino a dissolvere completamente i residui dell'inchiostro, ripetere l'operazione di lavaggio sia con il solo Converter  che  con il Converter connesso alla sezione della penna, onde consentire il passaggio dell'acqua anche attraverso il feed di alimentazione ed il Nib.
Fig. 1 
 
 
 
 
 
Fig.  2
Lucidatura
La lucidatura potrà essere eseguita manualmente con cera d'api e cera carnauba, utilizzando un piccolo panno in microfibra.